BodyBuilding.it

Carrello 0

Non hai articoli nel carrello.

Parmigiano reggiano - Forum

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Parmigiano reggiano

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Parmigiano reggiano

    Si parla tanto di integratori più o meno efficaci, senza accorgersi che il più delle volte l’integratore ottimale non necessariamente si trova nelle erboristerie, ma liberamente, sulla nostra tavola.

    E' il caso del Parmigiano, che non a caso viene oggi registrato con la sigla D.O.P (Denominazione di Origine Protetta).

    Con l'invecchiamento si manifestano:

    • Proteolisi con formazione di Peptoni e Peptidi e aumento percentuale degli AA che vanno dal 4% iniziale sino al 13% delle forme invecchiate da 15 a 24 mesi.

    • La completa trasformazione del Lattosio fa del Parmigiano un formaggio ben tollerato anche da individui con deficit delle Lattasi.

    • Il Parmigiano è il formaggio più ricco di BCAA'S = maggiore sintesi di

    Catecolamine, soprattutto in presenza di stimolazione del sistema

    (Allenamento)

    • Contiene Arginina (un aminoacido essenziale) in concentrazione più che

    raddoppiata alla fine del processo di conservazione. L'Arginina partecipa alla formazione di Poliammine attraverso i passaggi: ARGININA --> ORNITINA -->PUTRESCINA --> SPERMIDINA --> SPERMINA composti stabilizzatori della struttura fosfolipidica delle membrane cellulari; fattori di crescita cellulare;regolatori dell'omeostasi glucidica, del Ca++ intracellulare; agenti anticatabolici.

    • Il Parmigiano contiene anche Lisina, la cui concentrazione dimostra una

    crescita continua durante la maturazione sino al 3.15 % della quota proteica totale (circa 1.10 gr).

    Gli acidi grassi presenti nel formaggio sono:

    • PALMITICO

    • OLEICO

    • MIRISTICO

    • STEARICO

    Tutti sono ben tollerati dall’organismo umano.

    Il Parmigiano assunto subito prima del riposo notturno, stimola la secrezione di CCK

    (Colecistochinina), un ormone che inibisce il senso della fame. L’ideale dunque per il "digiuno" notturno.

    L'indice glicemico basso del Parmigiano, ne fa un alimento ideale per le diete dimagranti, in quanto inganna il senso della fame. Da consigliare soprattutto alle persone vittime della c.d. "fame nervosa".

    Come si può vedere, molto spesso il ricorso ad un integratore può sicuramente essere sopravanzato dal consumo di beni alimentari molto più vicini alla nostra mentalità.

  • #2
    Che differenza c'è tra parmigiano e grana??

    Commenta


    • #3
      per completezza intendevo in termini di proprietà. Si può dire lo stesso per il grana o le proprietà sono diverse?

      Commenta


      • #4
        ...niente di nuovo sotto il sole...

        ...lo sponsorizzo da sempre come preWO utile durante e nel postWO. :roll:
        [i:f98971a236]\"...I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione...\"[/i:f98971a236][br]Muhammad Ali

        Commenta


        • #5
          sei sponsirizzato cioè hai la canotta da bodybuilding della parmareggio?? :lol: lo so era pessima,comunque tornando in topic, anche io sono un consumatore di parmigiano prima dell allenamento...in genere ne mangio uno snack da 20g.... oltre al parmigiano altri formaggi stagionati hanno queste proprietà che voi sappiate?

          Commenta


          • #6
            a che servirebbe il aprmigiano nel pre wo oltre a far venire una sete bestia? 8)
            IL MIO DIARIO[br]http://www.bodybuilding.it/topic,15494,Mike+Mass.html[br][img:f07675b0c5]http://www.wickedvintagetees.com/design_images/thumbs/shutupsquatblack1.gif[/img:f07675b0c5]

            Commenta


            • #7
              ...sei proprio un mannaggia maledetto... 8)

              ...ti rispondo solo perchè ho ancora un briciolo di stima verso di te... anche se da quando ti depili le gambe è decisamente scemata...

              :lol:

              Scherzi a parte, se nello spuntino che precede l'allenamento introduci un alimento come il formaggio grana, insieme ad un frutto come la mela, fornisci al termine dei processi digestivi quei macronutrienti necessari al pronto recupero muscolare. Bisogna sempre ragionare sui tempi effettivi della digestione... Quindi... la soluzione che io trovo molto valida è bere un succo di frutta, dopo una mezz'ora circa mangiare una mela e una trentina di grammi di grana per avere a disposizione zuccheri solubili durante la seduta e zuccheri+amminoacidi ramificati nel post.
              [i:f98971a236]\"...I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione...\"[/i:f98971a236][br]Muhammad Ali

              Commenta


              • #8
                quindi circa 1 h prima mangio una mela e 30 gr di grana?

                prima o poi ci provo :wink:

                seno sexy depilato 8)
                IL MIO DIARIO[br]http://www.bodybuilding.it/topic,15494,Mike+Mass.html[br][img:f07675b0c5]http://www.wickedvintagetees.com/design_images/thumbs/shutupsquatblack1.gif[/img:f07675b0c5]

                Commenta


                • #9
                  ora... mi par di ricordare che tu riesca ad allenarti la mattina... quindi dovresti vedere quel che mangi prima... cercar di valutare grosso modo i tempi della digestione e capire cosa ti occorre. In ogni caso se tu consideri che per una mela ci voglio quasi 3h per rendere disponibili i suoi macronutrienti, il conto è presto fatto...
                  [i:f98971a236]\"...I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione...\"[/i:f98971a236][br]Muhammad Ali

                  Commenta


                  • #10
                    ora... mi par di ricordare che tu riesca ad allenarti la mattina... quindi dovresti vedere quel che mangi prima... cercar di valutare grosso modo i tempi della digestione e capire cosa ti occorre. In ogni caso se tu consideri che per una mela ci voglio quasi 3h per rendere disponibili i suoi macronutrienti, il conto è presto fatto...
                    ah no quando mi alleno la mattina faccio colazione poi 2h dopo circa mi alleno 8) quando mi alleno il pomeriggio pranzo pi circa 2/3 h dopo mi alleno azz 8) nn ho spazio per un pasta pre >Wo
                    IL MIO DIARIO[br]http://www.bodybuilding.it/topic,15494,Mike+Mass.html[br][img:f07675b0c5]http://www.wickedvintagetees.com/design_images/thumbs/shutupsquatblack1.gif[/img:f07675b0c5]

                    Commenta


                    • #11
                      io ne prendo un pò + nel pre wo tipo 60g ... cmq davvero un valido aiuto nei soggetti ectomrfi o per che fa i turni di notte... dove se si sta svegli i sistema nervoso spara a 1000!

                      Commenta


                      • #12
                        Che differenza c'è tra parmigiano e grana??
                        il gra.a è un prodotto industriale pensate che un caseificio medio di reggia.o produce 15 - 20 forme al giorno ;uno di gra.a anche 200 forme al giorno con latte proveniente da ogni "dove".Questo fatto assieme alla lunga stagionatura giustifica il maggior costo del reggia.o rispetto al gra.a

                        Commenta


                        • #13
                          ...niente di nuovo sotto il sole...

                          ...lo sponsorizzo da sempre come preWO utile durante e nel postWO. :roll:
                          Anche io sono un grande sostenitore del parmigiano ma non lo consiglierei molto post wo... troppi grassi che riducono l'indice glicemico dei carbo..

                          Tu zio che ne pensi?

                          io post wo mi sparo corn flakes e whey con acqua!
                          \"Volevo infilare una pallottola tra gli occhi di tutti i panda che si rifiutano di fottere per salvare la loro specie. Volevo aprire le valvole di scarico delle petroliere e inondare tutte le spiagge francesi che avrei visto. Volevo respirare fumo\".

                          Commenta


                          • #14
                            ...mah... io credo che il postWO sia redditizio se integri con prodotti già pronti all'assimilazione, quindi proteine pre-degradate del siero del latte e glucosio. Se lo assumi come pre WO, il parmigiano ti darà tutto ciò che ti serve come postWo... non dobbiamo mai dimenticarci dei tempi effettivi della digestione. Questo il mio parere, ovviamente.
                            [i:f98971a236]\"...I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione...\"[/i:f98971a236][br]Muhammad Ali

                            Commenta


                            • #15

                              Tutti sono ben tollerati dall’organismo umano.

                              Il Parmigiano assunto subito prima del riposo notturno, stimola la secrezione di CCK

                              (Colecistochinina), un ormone che inibisce il senso della fame. L’ideale dunque per il "digiuno" notturno.
                              Io sapevo invece che il parmigiano era sconsigliato come pre-nanna, per due motivi: contiene molti grassi saturi e molti amminoacidi ramificati, che vengono assunti dall'organismo in un periodo relativamente breve, lasciando poi scoperto di proteine il corpo per il resto della notte.

                              In genere nel prenanna si prendono proteine a lento rilascio - i grassi hanno questa funzione - mentre il fatto che il parmigiano contiene un numero elevato di amminoacidi ramificati farebbe sì che le proteine vengano assunte velocemente e poi, per il resto della notte, vengano assunti solamente grassi.

                              Le mie informazioni sono corrette?

                              Commenta

                              ... elaborazione in corso ...
                              X